Una colazione sana ed equilibrata per iniziare la giornata con energia

Spesso facciamo colazione di corsa con una veloce tazzina di caffè e qualche biscotto o un cappuccino al bar, in piedi e nel più breve tempo possibile o addirittura rinunciamo a questo pasto, perché ci sembra di non sentirne l’esigenza. In realtà, gli studiosi di alimentazione e i nutrizionisti sostengono ormai da tempo che la colazione sia uno dei pasti più importanti della giornata e andrebbe consumata con calma, alternando cibi diversi, frutta e cereali, per un sano apporto di nutrienti utili per affrontare la giornata.

Perché è fondamentale fare colazione?

Semplicemente perché se non si fa colazione o è insufficiente, si tende a mangiare molto di più, rischiando di esagerare con il cibo nei pasti successivi. Infatti, una prima colazione equilibrata, sana e nutriente permette di iniziare la giornata con la giusta carica e vitalità, evitando di arrivare a pranzo stanchi ed eccessivamente affamati.
È stato scientificamente dimostrato che saltare questo pasto può portare a maggiori difficoltà di concentrazione durante la mattinata e, la conseguente abbuffata a pranzo, condiziona in modo decisamente negativo la produttività nella seconda parte del giorno a causa dello sbalzo insulinico sproporzionato e delle difficoltà di digestione.
Una prima colazione sana e nutriente contribuisce quindi a risvegliare e accelerare il nostro metabolismo corporeo, regalando la corretta carica energetica per affrontare la giornata.
Se al mattino non si trova il tempo per fare colazione, una buona abitudine è preparare il necessario la sera prima, in modo da iniziare la giornata lavorativa nella maniera più sana e corretta.

Cosa e quanto mangiare?

La colazione tradizionale italiana prevede solitamente una bella tazza di latte con aggiunta di caffè, orzo o cacao, uno yogurt, alcune fette biscottate, una spremuta, un succo e qualche frutto di stagione, pane e marmellata e talvolta una brioche, il cui consumo andrebbe molto limitato per il suo contenuto di zuccheri e grassi con un ridotto potere saziante.
I cornflakes, prodotti con farine di mais e cereali vari, sarebbero un ottimo alimento da gustare a colazione, se non fosse per il fatto che sul mercato italiano il loro gusto non fosse particolarmente gradito e si è quindi pensato di aggiungere ingredienti ipercalorici come lo zucchero e il cacao, per renderli più graditi ai consumatori.
Il risultato è che molti Italiani, ignari di questa strategia di mercato, fanno colazione con i cornflakes pensando che siano un alimento sano e utile per il proprio organismo, cosa non del tutto corretta. Per una scelta consapevole è bene leggere sempre le indicazioni nutrizionali sulla confezione del prodotto. In alternativa, si possono consumare i muesli, i quali normalmente contengono cereali, uvetta, frutti di bosco e frutta a guscio che forniscono una buona dose di carboidrati a basso indice glicemico.
Anche le fette biscottate andrebbero attentamente valutate prima dell’acquisto, a causa del contenuto calorico e lipidico necessario per facilitarne la tostatura. Se tra gli ingredienti compaiono margarina, grassi vegetali idrogenati, olio di colza e oli tropicali è meglio indirizzarsi verso un altro tipo di prodotto. D’altra parte, l’assenza di conservanti, l’aggiunta di ferro, la presenza di vitamine e l’utilizzo di farine integrali sono invece fattori che ne garantiscono la qualità.
I biscotti e le merendine sono buonissimi e soddisfano istantaneamente il palato, ma per il loro elevato contenuto calorico e il basso potere saziante andrebbero consumati con moderazione.
Secondo i nutrizionisti la colazione dovrebbe apportare circa il 15-20 % delle calorie giornaliere, cioè circa tra le 300 e le 400 Kcal.
E allora cosa è meglio mangiare? La frutta è un ottimo alimento per la colazione, perché fornisce vitamine, antiossidanti, fibre e aiuta la riattivazione delle riserve glucidiche, inoltre non affatica l’apparato digerente e aiuta a depurare l’organismo. La frutta può essere fresca o bevuta come succo, preferibilmente al 100% e senza zuccheri aggiunti, per il suo elevato potere dissetante e il buon apporto di antiossidanti e minerali.
Un classico per la colazione è il pane integrale con la marmellata, perché associa gli amidi del pane con le fibre e zuccheri semplici della marmellata, che forniranno energia costante durante la mattinata.
Anche il miele è un alimento eccellente per le sue caratteristiche antiossidanti, antimicrobiche, antinfiammatorie e può essere utilizzato in alternativa alla marmellata oppure per dolcificare cibi preparati in casa e bevande.
La frutta secca, che contiene proteine e acidi grassi essenziali, è molto utile per bilanciare la colazione e tenere sotto controllo il colesterolo, ma è meglio contenerne il consumo soprattutto in caso di diete ipocaloriche e presenza di diabete per l’alto livello calorico.
Ovviamente non possono mancare il latte e lo yogurt parzialmente scremati, perché forniscono la giusta quantità di calcio, proteine, fermenti lattici e di grassi utili per il buon funzionamento dell’organismo.
Il cioccolato fondente, può essere consumato, ma in quantità ridotte e prevalentemente da chi fa un’intensa attività fisica. Infatti, senza essere eccessivamente calorico, il cioccolato fondente extra fornisce nella giusta misura ferro, fosforo, potassio, metilxantine e antiossidanti. Il mattino è il momento più adatto per assumere dolci, perché il nostro fisico ha bisogno di energie per affrontare le fatiche della giornata!

I prodotti per la colazione sul nostro shop

Puntoequo propone una vasta gamma di prodotti per una colazione sana e nutriente che aiuti ad iniziare la giornata con la giusta carica di energia.
Ci sono le barrette ai mirtilli con quinoa, al sesamo Pequena e al cocco e quinoa, per chi proprio non riesce a fermarsi, ma vuole un alimento comunque sano e gustoso. Per chi ama il pane o le fette biscottate sono perfette le nostre marmellate bio senza zuccheri aggiunti, le golose creme spalmabili al cacao e il miele millefiori. Il nostro muesli esotico con petali di cioccolato, uvetta, mango, banana e crispies alla quinoa è il giusto mix di fibre e zuccheri per incominciare con slancio la giornata.
Se non si vuole rinunciare ai biscotti da intingere nel latte, sono ottimi i biscotti cacao e anacardi, con gocce di cioccolato, al miele e integrali o le biscofrolle riso e yoghurt, tutti rigorosamente bio e provenienti dal mercato equosolidale

Condividi su

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
Linkedin
Condividi su pinterest
Pinterest

Ti potrebbero interessare anche